Tappa 10 SI

Lokvica–Komen

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile

La tappa 10 SI va dal paesino del Kras Lokvica (Loquizza) fino all’abitato di Komen (Comeno), centro dell’omonimo comune. Iniziate il cammino in direzione del Monumento alla Pace di Cerje. Sopra al paese il percorso si dirama a destra in direzione di Kostanjevica na Krasu e passa per il Museo all’aperto Grotta Pečinka e il trono di Boroević. La grotta carsica Pečinka è collegata da una galleria scavata artificialmente alla cima Pečina (308 m), dove durante la Grande Guerra si trovava un osservatorio. Per via della posizione strategica di quest’altura la chiamarono anche occhio del Kras. La Grotta Pečinka fungeva da rifugio per i soldati. All’inizio era in mano dell’esercito austro-ungarico, nella Nona Battaglia dell’Isonzo la occuparono le unità italiane. La grotta era attrezzata con pancacci per i soldati e alloggi per gli ufficiali. Oggi è sistemata per i visitatori.
Nel contesto della strada militare tra Lokvica e Kostanjevica (Castagnevizza) è collocato un monumento ovvero il cippo IR 43. A fianco si trova un trono di pietra, che ha preso il nome dal comandante della 5. Armata austro-ungarica, Svetozar Boroević von Bojna. Nelle immediate vicinanze si trovano numerosi altri resti, tra i quali non vanno dimenticati i resti dell’accampamento Segeti, Srčandol (valle di Santa Barbara), diversi monumenti e lapidi, abbeveratoi, ecc. Anche alcune grotte carsiche hanno ricevuto nomi militari, come la Grotta “Ruska jama” (Grotta russa), Grotta “Krompirjeva jama” (Grotta delle patate), Grotta “Klobasja jama” (Grotta delle salsicce), ecc.
L’esercito austro-ungarico portò una ferrovia di approvvigionamento fino a Kostanjevica na Krasu. Durante questa tappa incontrerete più volte i resti di questa ferrovia e camminerete per il suo tracciato. Kostanjevica era il punto più a est raggiunto dall’avanzata italiana sul Kras. Ciò è avvenuto nella Nona Battaglia dell’Isonzo, nel novembre 1916. Nel luogo dove oggi si trova la chiesa del paese, nel 1920 venne collocato un ossario italiano con diverse migliaia di soldati seppelliti. L’edificio fu abbandonato nel 1938, dopo la costruzione del nuovo Sacrario di Redipuglia/Redipulja, dove hanno trasferito le spoglie dei soldati.
Walk of Peace sale fino a Temnica e prosegue per l’altopiano fino a Lipa. A sud lo sguardo può già raggiungere il mare Adriatico, mentre a nord vi accompagna la cresta dei monti che dividono il Kras dalla Valle del Vipava (Vipacco). Da Lipa il cammino lungo il tracciato dell’ex ferrovia vi indirizza verso l’abitato Sveto. Nei luoghi menzionati sono conservati diversi cimiteri militari, che testimoniano i burrascosi avvenimenti sul fronte e la composizione etnicamente variegata dell’esercito austro-ungarico. Da Sveto vi separano dal centro di Komen, dove si conclude la tappa 10 SI di Walk of Peace, ancora due chilometri.

Foto: (1) Schirra/Giraldi, PromoTurismoFVG; (2) Tanja Gorjan, Fundacija Poti miru; (3) Dominik Bizjak, Turizem Miren – Kostanjevica; (4, 5) Simon Kovačič, Fundacija Poti miru; (6) Špela Volčič, Turizem Miren – Kostanjevica

Consiglio

A nove chilometri da Komen (Comeno) si trova uno degli abitati più antichi del Kras, Štanjel (San Daniele del Carso), riconoscibile dal proprio nucleo storico e dalle mura di cinta. Non lontano dalla parte vecchia dell’abitato si trova un cimitero militare, dove sono seppelliti soldati austro-ungarici e prigionieri di guerra russi, morti nel vicino ospedale militare nel castello di Štanjel e negli edifici ospedalieri ausiliari nei dintorni.

Accesso e informazioni utili

Accesso

Trasporto pubblico:

Collegamenti degli autobus:
Nova Gorica–Lokvica
Nova Gorica–Štanjel
Štanjel–Komen
https://www.nomago.si/avtobusne-vozovnice/vozni-red
Collegamenti ferroviari:
Nova Gorica–Štanjel–Sežana

Parcheggio (punto di partenza e d’arrivo della tappa):
Partenza: parcheggio a Lokvica (45.861679, 13.606543)
Arrivo: nel centro di Komen (dintorni del distributore di benzina) o il parcheggio a fianco alla chiesa

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Pomnik miru Cerje
(Centro visitatori “Walk of Peace”, Monumento alla Pace Cerje)
Lokvica 35
SI–5291 Miren
+386 31 310 800
info@mirenkras.sihttps://www.mirenkras.si/en/
Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid
(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid)
Gregorčičeva ulica 8
SI–5222 Kobarid
+386 5 389 0167, +386 31 586 296
turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com
www.thewalkofpeace.com

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile

Coordinate GPS

Partenza: 45.861586, 13.604419
Arrivo: 45.817198, 13.745847

Lunghezza

15,5 km

Ascesa

250 m

Discesa

190 m

Avvertimento

Per via dei recenti incendi sul Carso, informatevi precedentemente sulle condizioni locali.

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Equipaggiamento

Scarpe e abbigliamento da trekking, cibo e bevande al sacco, torcia elettrica, bastoni da trekking

Materiali promozionali

Interreg