Cimitero militare austro-ungarico di Štanjel

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
45 min

Nei pressi di Štanjel (San Daniele del Carso) giace un cimitero militare austro-ungarico dove sono sepolti soldati austro-ungarici e prigionieri russi morti nel vicino ospedale militare sito nel castello di Štanjel e nelle strutture ospedaliere ausiliarie dei dintorni. L’architetto Joseph Ulrich già durante il periodo del fronte dell’Isonzo realizzò un progetto per la sistemazione architettonica del cimitero, che venne rinchiuso da un imponente tempio, i lavori si conclusero però solo nel 1918. Secondo i dati delle autorità italiane, che negli anni Trenta del XX secolo si occuparono dello scavo dei cimiteri di guerra, qui vennero sepolti 1315 soldati.

Elenchi dei soldati caduti

Foto: (1) Archivio del Nagy Háború Kutatásáért Közhasznú Alapítvány; (2–4) Simon Kovačič, Fundacija Poti miru

Accesso e informazioni utili

Accesso

Il cimitero militare si trova in una conca a sud-est di Štanjel. Dal centro di Štanjel si scende lungo una via laterale verso la stazione ferroviaria e, dopo poco più di 150 metri, si raggiunge una carrareccia che attraversa la linea ferroviaria e conduce ai terreni agricoli nella conca, dove si trova il cimitero militare recintato con un monumento centrale.

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid

(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid)

Gregorčičeva ulica 8

SI–5222 Kobarid

+386 5 389 0167, +386 31 586 296

turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com

www.thewalkofpeace.com

 

TIC Štanjel

Štanjel 1a

SI–6222 Štanjel

+386 5 769 00 56, +386 41 383 986

info@visitstanjel.si

https://www.visitstanjel.si/

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
45 min

Durata della visita

45 min

Coordinate GPS

45.820743, 13.8478

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg