Šmartno

Escursionisti Ciclisti Famiglie Gruppi organizzati
2 h

Il Collio sloveno (Brda), chiamato anche la Toscana della Slovenia, con il suo paesaggio collinoso è conosciuto soprattutto per la coltivazione di frutta, soprattutto uva, e per i buoni vini. Il paese di Šmartno (San Martino) giace nel centro geografico del Collio sloveno. In questa altura panoramica nella prima metà del XVI secolo, sui resti di fondamenta romane, venne costruito un luogo fortificato a difesa dei turchi – una roccaforte medievale. Il paese sulla collina, circondato da una muraglia e fortificato con torri difensive, venne nominato per la prima volta nel 1317. Il paese diventò un importante punto strategico sul confine austriaco-veneziano e venne incluso nel sistema di fortificazioni (Števerjan (S. Floriano del Collio), Kojsko, Šmartno (San Martino), Vipolže). I veneziani, che tentarono di occupare il Collio, in entrambe le guerre vennero sconfitti. Il ruolo della fortificazione confinaria venne assunto anche nel XVII secolo e sino alla metà del XVIII, quando i veneziani non rappresentarono più un pericolo.
Le case nel nucleo del paese sono concentrate attorno alla chiesa di S. Martino, la più grande chiesa parrocchiale del Collio sloveno, il cui campanile è quello che un tempo fu la torre della fortezza. Entrando nel settore della fortezza di Šmartno e camminando per le strette vie tra le vecchie, alcune anche ristrutturate, case, è ben visibile la struttura architettonica medievale.

Foto: Mitja Sodja, TIC Kanal

Accesso e informazioni utili

Informazioni

TIC Brda
Šmartno 13
SI–5211 Kojsko
+386 5 395 95 95
tic@brda.si
www.brda.si

Escursionisti Ciclisti Famiglie Gruppi organizzati
2 h

Durata della visita

2 h

Coordinate GPS

46.004701, 13.555214

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg