Itinerario del Ponte di Pinzano e la batteria del Col Colàt

Escursionisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
Media | 3‒5 h

Questo percorso ci porta verso la stretta del Tagliamento e sui Colli di Pinzano, dove visiteremo le fortificazioni per la difesa diretta del Ponte di Pinzano, lʼappostamento prebellico italiano di Col Colàt e soprattutto il mausoleo dellʼOssario Germanico di Col Pion, grande struttura incompleta che doveva ospitare migliaia di caduti austro-ungarici e germanici morti durante lʼavanzata dellʼottobre–novembre 1917. La stretta di Pinzano, sul piano panoramico, rappresenta una delle vedute più caratteristiche del Friuli. Si consiglia di associare la visita al Museo della Grande Guerra di Ragogna.

 

Foto: (1) Archivio di Marco Pascoli; (2‒4, 6) Marco Pascoli; (5) PromoTurismoFVG

Informazioni utili

Prezzo: 10 €/persona (minimo 5 persone)
È richiesta la prenotazione anticipata.

Punto di ritrovo:
Museo della Grande Guerra di Ragogna
Via Roma 23, Ragogna

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid
(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid (Caporetto))
Gregorčičeva ulica 8
SI–5222 Kobarid
+386 5 389 0167, +386 31 586 296
turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com
www.thewalkofpeace.com

Escursionisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
Media | 3‒5 h

Durata della visita

3‒5 h

Materiali promozionali

Interreg