Batteria di Col Colàt

Escursionisti Ciclisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
Facile | 1 h

La Batteria di Col Colàt, alta 280 metri, fa parte dell’Itinerario del Ponte di Pinzano e della batteria del Col Colàt. Il Col Colàt fu fortificato dagli italiani già prima della Grande Guerra. La collina si trova sopra Pinzano al Tagliamento. Qui si svolta a destra in Via Castello. Dopo 200 metri sul lato sinistro, una mulattiera conduce ad una piattaforma dove c’erano edifici più piccoli (depositi di munizioni). Si prosegue sul sentiero e si raggiunge in pochi minuti il ​​Col Colàt. Proprio come Monte di Ragogna, qui nel 1909 vennero installati cannoni da 149 mm. Qui c’erano bunker e un deposito sotterraneo di munizioni (proiettili di cannone) su più livelli, collegati da un montacarichi.

Foto: Marco Pascoli

Accesso e informazioni utili

Accesso

Raggiungere Pinzano al Tagliamento. Una volta arrivati in paese seguire le indicazioni per il castello, la Batteria di Col Colàt sorge a poca distanza.

Informazioni

Gruppo Storico Friuli Collinare – Museo della Grande Guerra di Ragogna
Via Roma, 23 località San Giacomo
I‒33030 Ragogna (UD)
+39 0432 954078
info@grandeguerra-ragogna.it
www.grandeguerra-ragogna.it

Udine Infopoint
Piazza I° Maggio, 7
I–33100 Udine
+39 0432 295972
info.udine@promoturismo.fvg.it
www.turismofvg.it

Escursionisti Ciclisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
Facile | 1 h

Durata della visita

1 h

Coordinate GPS

46.184087, 12.942292

Altitudine

280 m

Periodo consigliato

marzo‒ottobre

Equipaggiamento

Scarpe e abbigliamento da trekking, cibo e bevande al sacco, bastoni da trekking

Materiali promozionali

Interreg