Cimitero militare austro-ungarico di Rebro

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
45 min

Da maggio 1915 fino alla fine del 1917 a Bohinjska Bistrica operavano due ospedali militari. Il castello di Zois fu dapprima sede dell’amministrazione della ferriera di Bohinj, successivamente vi fu sistemato l’ospedale da campo n. 1506, nel quale furono curati i feriti provenienti dal fronte dell’Isonzo. Il secondo ospedale Balassa Szarmat” per malati infettivi si trovava sotto il colle del Rebro, dove ci fu un ospedale già nei tempi della costruzione del tunnel di Bohinj. Gli abitanti del posto ancora oggi si riferiscono all’edificio con il nome Špital (dal tedesco Spital – ospedale).

I feriti e i malati furono trasportati con i treni dalla testa di ponte tolminese a Bohinj, alcuni furono trasportati lì anche dal campo di battaglia sulle vette del Krn (Monte Nero).

Dal 1915 in poi i defunti da entrambi gli ospedali venivano sepolti sul colle di Rebro sopra Bohinjska Bistrica. Un elenco accurato dei defunti fu tenuto dal sacerdote militare K. Blaszik. Per questo motivo oggi tutte le 285 tombe sono contrassegnate da nomi e unità dove i defunti prestavano il servizio. I defunti appartenevano a tutti i popoli dell’Impero austro-ungarico. Nel cimitero sono sepolti anche 9 prigionieri di guerra russi. Le spoglie del prigioniero di guerra italiano fu trasferito dagli italiani nel dopoguerra, un militare tedesco fu sepolto nella tomba n. 7 nell’estate del 1945.

Dopo la Grande Guerra il cimitero fu circondato da un recinto in legno. Il cimitero comprendeva una croce in legno, che negli anni ʼ80 del secolo scorso era in pessime condizioni. Nel 1995 il cimitero fu ristrutturato. Fu eretto un monumento in marmo con la scrittaUmrlim vojakom I. svetovne vojne v letih 1915–1917” (Ai militari caduti nella Grande Guerra dal 1915 al 1917).

Elenchi dei soldati caduti

Testo: Anja Poštrak, Gorenjski muzej
Foto: Fundacija Poti miru

Accesso e informazioni utili

Accesso

Il cimitero militare si trova nella periferia sud di Bohinjska Bistrica sulla collina Rebro. È accessibile tramite alcuni sentieri escursionistici da Jelovška cesta o da Majhnova ulica.

Informazioni

Muzej Tomaža Godca

(Museo di Tomaž Godec)

Zoisova 15

SI–4264 Bohinjska Bistrica

+386 4 577 01 42, +386 41 864 726

muzeji.bohinj@gorenjski-muzej.si

https://www.gorenjski-muzej.si

 

TIC Bohinj

Ribčev Laz 48

SI–4265 Bohinjsko jezero

+386 4 574 60 10

info@bohinj-info.com

www.bohinj-info.com

 

Center TNP Bohinj

(Centro del Parco nazionale del Triglav a Bohinj)

Stara Fužina 38

SI–4265 Bohinjsko jezero

+386 4 57 80 245

info.bohinjka@tnp.gov.si

www.bohinj.si

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
45 min

Durata della visita

45 min

Coordinate GPS

46.267744, 13.953635

Periodo consigliato

marzo‒novembre*

* È possibile visitare il cimitero militare anche in inverno, salvo eventi di neve abbondante.

Materiali promozionali

Interreg