Cimitero militare austro-ungarico di Osek pri Gorici

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
15 min

Il cimitero militare di Osek si trova a sud-est del paese di Osek (Ossecca), “Na Polanah”. Il cimitero venne realizzato accanto al più importante agglomerato ospedaliero. Qui il primo soldato venne sepolto il 23 marzo 1916, l’ultimo il 27 ottobre 1917. In questo periodo nel cimitero vennero seppelliti 791 soldati austro-ungarici e italiani, morti nel vicino ospedale e a causa del bombardamento di artigliare a Šempas. Dopo la guerra le autorità italiane ristrutturarono il cimitero e trasferirono i soldati italiani all’ossario di Redipuglia/Redipulja. Secondo le annotazioni del tempo, nel cimitero ci sono 763 soldati austro-ungarici. Il cimitero è stato sistemato negli anni Ottanta. Vi sono conservate solo alcune tombe e monumenti originari.

Elenchi dei soldati caduti

Foto: Tanja Gorjan

 

Accesso e informazioni utili

Accesso

Il cimitero militare si trova alla periferia sud-est del paese di Osek. L’accesso più facile al cimitero è dalla direzione di Nova Gorica verso Ajdovščina. A metà strada, tra Šempas e Črniče, dalla strada principale si dirama la strada verso Osek. Dopo poco più di 300 metri si dirama sulla destra una carrareccia che dopo poco più di 400 metri conduce al cimitero militare.

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid

(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid)

Gregorčičeva ulica 8

SI–5222 Kobarid

+386 5 389 0167, +386 31 586 296

turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com

www.thewalkofpeace.com

 

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
15 min

Durata della visita

15 min

Coordinate GPS

45.916992, 13.769682

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg