Monumento ai prigionieri di guerra russi a Na vodicah

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
20 min

Il cimitero militare dei prigionieri di guerra russi si trova sul margine sud di un avvallamento erboso, circondato, sui lati nord e ovest, dalla vecchia strada Kalce‒Col, è contrassegnato da un monumento che fu eretto in loro memoria. In quest’area oltre 20.000 prigionieri di guerra russi durante la Grande Guerra costruirono una linea ferroviaria per il rifornimento del fronte dell’Isonzo. In questa valle i prigionieri furono alloggiati in un campo di lavoro a Kalce vicino a Logatec (Vodice). Molti di loro morirono qui per vari motivi. I soldati furono, inoltre, alloggiati anche a Hoterdšica, Godovič, Črni Vrh e Zadlog.
Nel 1982 la comunità locale rese omaggio ai prigionieri di guerra russi erigendo un monumento a forma di piramide a quattro lati, che fu progettata da Jože Koščak. Una targa in bronzo, murata nella piramide, riporta un’iscrizione in rilievo: Ai prigionieri di guerra russi; 1914‒18.
Nel 2014, l’allora addetto culturale dell’Ambasciata della Federazione Russa nella Repubblica di Slovenia nonché direttore del Centro russo per la scienza e la cultura di Lubiana, Rifat Pateev, nei pressi del monumento, fece erigere una croce ortodossa russa in memoria dei compatrioti russi che morirono nel territorio del Comune di Logatec. La croce, il suo orientamento, le iscrizioni e il legno di cui è fatta sono di straordinaria importanza per la nazione russa. La croce è fatta in legno di quercia ucraina. È posizionata all’inizio della valle sul lato sinistro del sentiero che porta al monumento, la sua parte anteriore è rivolta verso il monumento e, allo stesso tempo, verso ovest.
Sulla parte anteriore della croce è inciso un rilievo del Crocifisso con le figure di Maria e S. Giovanni Evangelista. Nella parte superiore della croce c’è l’iscrizione INCI (INRI), sui bracci è inciso il teschio di Adamo con l’iscrizione: IC XC NIKA (Gesù Cristo il Conquistatore), l’iscrizione sul retro della croce recita: ОНИ YЖE HE BO3BPATЯTCЯ И НЕ УВИДЯТ РОДНOЙ СТРАНЫ СВОЙ! (Loro non torneranno più e non vedranno la propria Patria!).

Testo/Foto: Renata Gutnik

Accesso e informazioni utili

Accesso

Il monumento sorge sul margine sud di un avvallamento erboso, circondato, sui lati nord e ovest, dalla vecchia strada Kalce‒Col. Il sentiero per il monumento si trova sulla sinistra della strada ovvero a 1,4 chilometri dall’incrocio di Kalce. Il posto più sicuro dove posteggiare la vettura è un’area di sosta sterrata a circa 200 metri prima del sentiero che porta al monumento. È disponibile anche un parcheggio che si trova nel bosco sul lato destro della strada. A causa della velocità del traffico stradale si consiglia cautela nelle soste nei parcheggi.

 

Informazioni

Občina Logatec
Tržaška cesta 50a
SI–1370 Logatec
+386 1 7590 600
obcina.logatec@logatec.si
logatec.si

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
20 min

Durata della visita

20 min

Coordinate GPS

45.893727, 14.173071

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg