Chiesetta di San Nicolò a Iainich/Jagnjed

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
15 min

La Chiesa di S. Nicolò ha origini medievali. Questa tradizionale cappella alpina fu restaurata nel XIX secolo. Sul muro in pietra lungo la chiesa sono poste delle croci dei soldati tedeschi che morirono qui il 27 ottobre 1917 durante lo sfondamento degli eserciti austro-ungarico e tedesco nella pianura friulana. Il cippo commemorativo e la croce in pietra sono qui a testimoniare i feroci combattimenti della brigata italiana Elba, svoltesi sul Monte Spig/Špik e lungo la linea difensiva Purgessimo‒Castelmonte/Stara gora‒Iainich/Jagnjed.

Elenchi dei soldati caduti
Foto: Gabriele Menis, PromoTurismoFVG

Accesso e informazioni utili

Accesso

Provenendo da Cividale del Friuli/Čedad in direzione Castelmonte/Stara gora sulla strada SP31 svoltare per Stregna/Srednje. Per arrivare alla Chiesa di S. Nicolò è necessario percorrere ulteriori 3,6 chilometri. Parcheggiare lungo la strada e, per raggiungere la chiesetta, proseguire poi a piedi lungo un sentiero che si trova sulla destra.

Informazioni

Centro visitatori Walk of Peace, SMO
Via Alpe Adria, 73
I–33049 San Pietro al Natisone (UD)
+39 0432 727490
isk.benecija@yahoo.it
https://www.smo-center.eu

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
15 min

Durata della visita

15 min

Coordinate GPS

46.100716, 13.554726

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg