Chiesa dedicata alle vittime del settore “Planina Zagreben”

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile | 30 min

I soldati del 2° reggimento di Linz costruirono nel 1916 una piccola chiesa in onore dei compagni caduti. Nel tratto “Planina Zagreben” ci furono circa 1000 vittime. Molti di loro sono morti dal fuoco nemico, molti di loro però morirono a causa delle condizioni ambientali difficili. Le valanghe furono la causa principale di distruzione, spazzarono via baracche e sentieri, travolgendo moltissime vite. Dopo la guerra, i resti dei soldati caduti furono riseppelliti nel cimitero militare del villaggio Soča.

Testo: Miloš Domevšček, Društvo 1313
Foto: (1, 2) Simon Kovačič, Fundacija Poti miru; (3, 4) Fundacija Poti miru

Accesso e informazioni utili

Accesso

Da Bovec prendere la strada in direzione Trenta ovv. Passo del Vršič. Arrivati allo svincolo per Lepena, svoltare a destra e proseguire per la strada per 2,5 chilometri. Alla destra notare un ponte, accanto c’è una tabella informativa. Parcheggiare e attraversare il ponte. I resti della chiesa sono raggiungibili in pochi minuti.

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid

(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid)

Gregorčičeva ulica 8

SI–5222 Kobarid

+386 5 389 0167, +386 31 586 296

turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com

www.thewalkofpeace.com

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile | 30 min

Durata della visita

30 min

Coordinate GPS

46.318371, 13.647979

Altitudine

473 m

Periodo consigliato

aprile‒novembre, dicembre‒marzo*

* In inverno, informarsi sulle condizioni del terreno.

Equipaggiamento

Scarpe da trekking

Materiali promozionali

Interreg