Tappa 13

Machina/Mavhinje‒Miramare/Miramar

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
Media

Nella quiete del paesino di Malchina/Mavhinje ricomincia il viaggio lungo il Walk of Peace dalle Alpi allAdriatico verso Trieste/Trst.
Prima però di giungere in città, c’è ancora una tappa sull’altopiano carsico in cui si potranno vedere e scoprire altre interessanti testimonianze della Grande Guerra.
La prima parte è una piacevole passeggiata lungo i tipici sentieri carsici tra zone in cui la natura domina e i piccoli paesini del Comune di Duino Aurisina/Devin Nabrežina che conservano ancora architetture e tradizioni di un tempo (in tal senso è consigliata una sosta in un’osmiza per assaporare i prodotti locali).
Da Malchina si riprende il sentiero CAI 3 (lo stesso che nella tappa precedente ha portato da Medeazza/Medja vas al Monte Ermada/Grmada) e lo si percorre fino al bivio con il sentiero CAI 32 che conduce prima a Precenico Superiore/Gorenji Prečnik e poi a San Pelagio/Šempolaj, raggiungibile in circa un’ora.
Una volta entrati in paese, si cammina lungo le viuzze interne fino a giungere nei pressi della Chiesa. Poco dopo, si attraversa la strada provinciale 5 e la si percorre per alcune decine di metri sino ad incontrare sulla sinistra l’inizio del sentiero CAI 10 che porterà a Prepotto/Praprot e al Parco Lupinc Škaljunk.
Una volta visitato questo singolare Parco storico, si riprende per pochi metri il sentiero CAI 10 e si gira a destra sul sentiero CAI 35 che porta a sfiorare la grande Grotta Caterina/Katra pečina e che riconduce poi alla strada provinciale 5. Si arriva in una decina di minuti alla località di Aurisina Stazione/Nabrežina Postaja da dove inizia il sentiero CAI 19 (inizialmente asfaltato, poi sterrato).
Per alcuni metri si cammina parallelamente al raccordo autostradale di Trieste/Trst da cui ci si allontana una volta incontrato, sulla destra, il sentiero CAI 32 e che permette di fare una piccola deviazione verso la dolina dove si trova il cimitero austro-ungarico di Aurisina/Nabrežina.
Ripreso il sentiero, si completa l’anello e si ritorna nei pressi del raccordo autostradale e tramite sottopassaggio si arriva al centro di Aurisina. Superate le prime case, si svolta prima a destra e poi a sinistra fino a raggiungere la strada provinciale 1 che si percorre in direzione Trieste sino alla fermata dell’autobus da dove parte, sulla destra, il sentiero CAI 1.
A questo punto, si continua lungo la parte più meridionale del ciglione carsico superando Santa Croce/Križ fino a Prosecco/Prosek, attraversando anche il Parco 97 – Campo di addestramento militare austro-ungarico e la dolina dove si trova il cimitero austro-ungarico di Prosecco/Prosek.
Giunti nella piazzetta con il Monumento ai Caduti di Prosecco, si svolta leggermente a destra e poi a sinistra mantenendo sempre il sentiero CAI 1 (in questi ultimi metri asfaltato) fino ad incontrare il sentiero CAI 9 che in discesa porta rapidamente alla Stazione di Miramare/Miramar e poi all’ingresso del Parco che circonda il celebre Castello di Miramare.

Foto: (1) Fabrice Gallina, PromoTurismoFVG; (2) Paolo da Pozzo, PromoTurismoFVG; (3) Schirra/Giraldi, PromoTurismoFVG; (4, 5) Matevž Lenarčič, Aerovizija; (6) Fabrizio Giraldi, PromoTurismoFVG

Accesso e informazioni utili

Accesso

Trasporto pubblico:

Collegamenti da e per Malchina/Mavhinje:
Linea 43 (Trieste Trasporti) cambio con linea 44 per Trieste centro.

Collegamenti da e per Miramare/Miramar
Linea 51 APT Gorizia: Linea extraurbana Udine–Aeroporto FVG–Monfalcone–Trieste con fermata a Miramare
Linea 6 Trieste Trasporti: Linea autobus Piazzale Gioberti–San Giovanni/Grignano–Castello di Miramare
Linea 36 (STAGIONALE) Trieste Trasporti: Linea autobus bivio di Miramare–Via Giulia (Trieste)
Linea marittima (STAGIONALE) Trieste Trasporti: Trieste–Barcola–Grignano (Miramare)–Sistiana

Collegamenti Ferroviari:
Stazione FS Miramare

Parcheggio (punto di partenza e d’arrivo della tappa):
Partenza: Piazza Malchina, Malchina/Mavhinje
Arrivo: Viale Miramare, Miramare/Miramar

Informazioni

Miramare Infopoint
Porta della Bora
Adiacente all’ingresso del Viale dei Lecci
I–34121 Trieste
+39 333 6121377
info.miramare@promoturismo.fvg.itwww.turismofvg.it
Sistiana Info Point
Sistiana, 56/B
I–34011 Duino-Aurisina (TS)
+39 040 299166
info.sistiana@promoturismo.fvg.itwww.turismofvg.it

Centro visitatori “Walk of Peace”, Trieste Info Point
Piazza Unità d’Italia, 4/b
I–34121 Trieste
+39 040 3478312
info.trieste@promoturismo.fvg.ithttps://www.turismofvg.it/

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
Media

Coordinate GPS

Partenza: 45.785527, 13.659743
Arrivo: 45.702972, 13.713249

Lunghezza

18,6 km

Ascesa

300 m

Discesa

460 m

Avvertimento

Per via dei recenti incendi sul Carso, informatevi precedentemente sulle condizioni locali.

Periodo consigliato

febbraio‒maggio, settembre‒novembre, giugno‒agosto & dicembre‒gennaio*
* In estate prestare attenzione per le elevate temperature e possibili tratti di media lunghezza senza ombra. Nei mesi invernali, possibili giornate di freddo e vento intenso.

Equipaggiamento

Scarpe e abbigliamento da trekking, cibo e bevande al sacco, torcia elettrica, bastoni da trekking

Materiali promozionali

Interreg