Cimitero militare austro-ungarico di Zalošče I

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
15 min

Non lontano dalla chiesa succursale di S. Lorenzo a Zalošče (Salozze) si trova un cimitero di soldati austro-ungarici. Oggi non ci sono grandi tracce visibili di questo cimitero. Ad esso rimanda solo un monumento centrale consacrato ai soldati caduti del Imperial-Regio 22° Reggimento Landsturm dal distretto di leva di Czernowitz, nell’allora Bukovina (oggi in Ucraina). Secondo i dati delle autorità italiane, che negli anni Trenta si occuparono dello scavo dei cimiteri militari, qui sono sepolti 201 soldati.

Elenchi dei soldati caduti

Foto: Simon Kovačič

Accesso e informazioni utili

Accesso

I cimiteri militari si trovano alla periferia del paese di Zalošče (Salozze). Il cimitero militare di Zalošče I si trova nelle immediate vicinanze della chiesa di San Lorenzo a Zalošče, mentre il cimitero militare di Zalošče II si trova su una collina a nord-est del paese.

L’accesso più facile al cimitero di Zalošče I è sulla strada che porta da Dornberk verso Zalošče. Al primo bivio a Zalošče (subito dopo il ponte sul fiume Vipava (Vipacco)), girare a destra e seguire le indicazioni per la Chiesa di San Lorenzo.

L’accesso al cimitero di Zalošče II è più facile dalla direzione di Zalošče verso Batuje. Alla fine del paese di Zalošče girare a sinistra su un sentiero sterrato, dopo meno di 150 metri girare a destra al primo incrocio di carrarecce, la strada vi condurrà attraverso i vigneti fino al bordo della collina, dove in un piccolo boschetto si trova una radura con al centro il cimitero militare.

 

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid

(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid)

Gregorčičeva ulica 8

SI–5222 Kobarid

+386 5 389 0167, +386 31 586 296

turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com

www.thewalkofpeace.com

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
15 min

Durata della visita

15 min

Coordinate GPS

45.885684, 13.744932

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg