Monte Ježa

Escursionisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile | Dipende dal punto d’accesso scelto

Questo monte alto 949 metri che sovrasta Čiginj, è stato occupato dai soldati italiani già all’inizio della Grande Guerra. Su di esso collocarono numerose posizioni d’artiglieria, da dove controllavano la linea del fronte nella conca di Tolmino, sul Mengore e sul Cvetje. Queste posizioni furono direttamente coinvolte in combattimenti solo durante la Dodicesima Battaglia dell’Isonzo, quando furono occupate dai soldati tedeschi.

Testo: Jaka Fili
Foto: Matevž Lenarčič, Aerovizija, Fundacija Poti miru

Accesso e informazioni utili

Accesso

Rifugio Planinski dom Pod Ježo‒Monte Ježa 35 min

Rifugio Planinski dom Pod Ježo‒Monte Ježa‒Monte Platena 1 h

Rifugio Planinski dom Pod Ježo‒Monte Ježa‒Museo all’aperto Kolovrat 1.30 h

Informazioni

TIC Kanal
Pionirska ulica 2
SI–5213 Kanal
+386 5 398 12 13
tic.kanal@siol.net
www.tic-kanal.si

TIC Tolmin
Mestni trg 5
SI–5220 Tolmin
+386 5 380 04 80
info.tolmin@dolina-soce.si
www.soca-valley.com

Escursionisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile | Dipende dal punto d’accesso scelto

Durata della visita

Dipende dal punto d’accesso scelto

Coordinate GPS

46.16986, 13.674127

Altitudine

949 m

Periodo consigliato

marzo‒novembre

Equipaggiamento

Scarpe e abbigliamento da trekking, cibo e bevande al sacco, bastoni da trekking

Materiali promozionali

Interreg