Monte Fajtji hrib

Escursionisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile | 2 h

Fajtji hrib (Dosso Faiti) (quota 433) fu assieme al vicino Veliki vrh (quota 463) un importante punto strategico durante la Grande Guerra. Il monte fu occupato dagli italiani nella Nona Battaglia dell’Isonzo all’inizio del novembre 1916, quando sul Veliki vrh c’erano posizioni austro-ungariche. Entrambi i monti sono coperti di trincee e perforati da caverne e tunnel sotterranei. Alle pendici sudoccidentali del Fajtji hrib troviamo anche i resti della frazione di Fajti che dopo la Grande Guerra non è stata più ricostruita.

* Oltre al nome Fajtji hrib le persone del posto usano anche le varianti Fajti hrib, Fajtov hrib, Fajti.

Testo: Konrad Marušič
Foto: Fundacija Poti miru

Accesso e informazioni utili

Accesso

Dal parcheggio sotto al Cerje seguire la segnaletica per Fajtji hrib.

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Pomnik miru Cerje

(Centro visitatori “Walk of Peace”, Monumento alla Pace Cerje)

Lokvica 35

SI–5291 Miren

+386 31 310 800

info@mirenkras.si

https://www.mirenkras.si/en/

Escursionisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria
Facile | 2 h

Durata della visita

2 h

Coordinate GPS

45.868247, 13.642738

Altitudine

433 m

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Equipaggiamento

Scarpe e abbigliamento da trekking

Materiali promozionali

Interreg