Ponte Monumento ai Marinai Caduti

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
10 min

Opera emblematica di una particolare categoria monumentale ‘di pubblica utilità’, piuttosto diffusa nel primo dopoguerra, il ponte, voluto dal Comune, venne inaugurato il 9 ottobre 1927 dal duca d’Aosta Emanuele Filiberto, comandante della Terza Armata, che proprio in questi luoghi aveva fermato l’avanzata austro-ungarica; i quattro obelischi sulle testate, ornati di sculture a rilievo, riportano gli elenchi nominativi dei caduti, marinai del reggimento San Marco e 181 cittadini di Jesolo. Ristrutturato in anni recenti, il Ponte della Vittoria venne nuovamente inaugurato nel 2011.

Testo: Regione del Veneto
Foto: VeGAL

Accesso e informazioni utili

Accesso

A Jesolo prendere la strada regionale SR43 (Via Adriatico) in direzione Lido di Jesolo. Svoltare a sinistra in via Parco Rimembranza e proseguire fino al Ponte della Vittoria.

Informazioni

Centro visitatori “Walk of Peace, MUB Museo della Bonifica
Viale Primavera, 45
I‒30027 San Donà di Piave (VE)
+39 0421 42047
museobonifica@sandonadipiave.net, museicivici@sandonadipiave.net
https://www.museicivici.sandonadipiave.net/

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
10 min

Durata della visita

10 min

Coordinate GPS

45.536000, 12.638066

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg