Collezione privata Kobarid nella Grande Guerra 1917

Escursionisti Ciclisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
1 h

Il fondatore della raccolta, Ivo Krajnik padre, fu uno dei primi collezionisti di reperti bellici legati alla Grande Guerra nella zona di Kobarid (Caporetto). Si appassionò al collezionismo in seguito al ritrovamento fortuito nel fiume Soča (Isonzo) di cannoni risalenti alla Grande Guerra. Documentandosi e studiando le vicende legate a questo conflitto mondiale, visitò ed esplorò tutti i campi di battaglia ed i luoghi che videro affrontarsi i due eserciti. Ben presto iniziò a raccogliere esemplari di armi e di equipaggiamento militare, con una particolare attenzione agli oggetti personali dei soldati. Dopo la sua morte, il materiale raccolto, ordinato ed esposto nello scantinato della sua casa, venne ereditato da suo figlio. La maggior parte della collezione, che consta di circa 3500 oggetti, si trova ancora nello scantinato; gli oggetti più interessanti e rari sono invece esposti negli spazi vicino allʼossario italiano nelle vicinanze di Kobarid, noto monumento dedicato alla Grande Guerra. La loro esposizione è stata curata da Ivo Krajnik figlio, con lʼaiuto di amici e del Comune di Kobarid.

Testo: Lʼeredità culturale fra Alpi e Carso, Guida alle collezioni, ZRC SAZU, Ljubljana, 2015, pag. 74.
Foto: (1) Simon Kovačič, Fundacija Poti miru; (2, 3) Schirra/Giraldi, PromoTurismoFVG; (4) Ivo Krajnik, Fundacija Poti miru

Accesso e informazioni utili

Accesso

Dal centro di Kobarid (Caporetto) salire fino all’ossario italiano, situato sulla piccola altura Gradič. A sinistra dell’ossario e della chiesa di S. Antonio si trova l’edificio dove è disposta la collezione museale. L’accesso è possibile in automobile o a piedi.

 

Informazioni

Muzejska zbirka Kobarid v véliki vojni 1917
Ivo Krajnik
Pot na Gradič 5
SI‒5222 Kobarid
+386 41 713 658 (Ivo Krajnik), +386 41 713 829 (Darko Smrekar)
krajnikivo@gmail.com

La visita della collezione è possibile con precedente preavviso.

 

Escursionisti Ciclisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
1 h

Durata della visita

1 h

Coordinate GPS

46.247627, 13.583189

Periodo consigliato

marzo‒ottobre

Materiali promozionali

Interreg