Fortezza di Kluže

Escursionisti Ciclisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
Facile | 1 h

La forma e lo scopo della fortezza di Kluže si sono modificati nel corso della storia. Nella parte più stretta del fiume Koritnica serviva per chiudere un importante passaggio strategico. La prima fortezza in legno venne costruita nella prima metà del XV secolo dai veneziani. Serviva come difesa dagli attacchi turchi. La prima fortezza in pietra venne realizzata all’inizio del XVI secolo, quando il territorio passò da Venezia agli Asburgo. Da allora è stata più volte ristrutturata. Ai tempi di Napoleone Bonaparte, più esattamente nel 1797, quando iniziarono le guerre francesi, la fortezza venne bruciata e distrutta. La nuova fortezza, rimasta quasi inalterata fino ai giorni nostri, fu costruita sotto gli austro-ungarici negli anni 1881–1882. La chiamarono Flitscher Klause (Chiusa di Plezzo). Fu concepita per poter meglio controllare il passaggio dalla conca di Bovec (Plezzo) attraverso il passo del Predil/Predel verso l’interno della monarchia austro-ungarica. Ai tempi dell’apertura del fronte dell’Isonzo la linea del fronte si arrestò nelle sue immediate vicinanze. Sotto le ripide pareti del Rombon, la fortezza era al sicuro rispetto ai bombardamenti degli italiani. In essa erano sistemati il comando e le unità di retroguardia, serviva anche come luogo di medicazione. Vi avevano aggiunto impianti di sicurezza e rifornimento come una piccola centrale elettrica, una stazione di pompaggio dell’acqua, punti di osservazione con riflettori e altro. Nel periodo precedente il secondo conflitto mondiale la fortezza fu depredata. Oggi la fortezza di Kluže ospita un museo con esposizioni fisse e temporanee.

Foto a 360° di Boštjan Burger

Foto: (1, 2) Peter Bijuklič, Fundacija Poti miru; (3) Srdjan Živulović (BOBO), Fundacija Poti miru; (4) Archivio di Mitja Juren

Accesso e informazioni utili

Accesso

Strada Bovec–Kluže–Log pod Mangartom–Passo del Predil/Predel

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid
(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid)
Gregorčičeva ulica 8
SI–5222 Kobarid
+386 5 389 0167, +386 31 586 296
turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com
www.thewalkofpeace.com

TIC Bovec
Trg golobarskih žrtev 22
SI–5230 Bovec
+386 5 384 19 19
info.bovec@dolina-soce.si
www.soca-valley.com

Trdnjava Kluže
(Fortezza di Kluže)
+386 5 38 86 758, +386 51 361 070
trdnjavakluze@gmail.com
www.kluze.net

Escursionisti Ciclisti Famiglie Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
Facile | 1 h

Durata della visita

1 h

Coordinate GPS

46.361353, 13.589927

Altitudine

532 m

Periodo consigliato

giugno–settembre (aperto), ottobre-maggio (chiuso - è possibile visitare la fortezza soltanto al suo esterno)

Materiali promozionali

Interreg