Cimitero austro-ungarico di Brazzano/Bračan

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
20 min

Brazzano/Bračan è una frazione nel Comune di Cormons/Krmin. Prima della Grande Guerra apparteneva all’Impero austro-ungarico. Poiché Brazzano si trovava vicino al confine, allo scoppio della guerra, fu presto conquistata dagli italiani.
Una parte del cimitero civile è ancora destinata alle vittime della Grande Guerra. Nel cimitero si trova una tomba collettiva con i resti dei soldati, morti nel campo militare (croci di ferro), e un’altra tomba collettiva con 282 soldati austro-ungarici, sepolti originariamente a Cormons/Krmin. Un grande monumento a forma di piramide con l’iscrizione Freund und Feind, Im Tode vereint (Amico e nemico, uniti nella morte) è circondato da croci bianche costruite in pietra; le lapidi grandi invece sono allineate lungo il muro.

Elenchi dei soldati caduti
Foto: PromoTurismoFVG

Accesso e informazioni utili

Accesso

Da Cormons/Krmin lungo la strada SS356 seguire le indicazioni per Cividale del Friuli/Čedad sino a Brazzano/Bračan, qui svoltare a sinistra in Via Valentino Pittoni.

Informazioni

Gorizia Infopoint
Corso Italia, 9
I–34170 Gorizia
+39 0481 535764
info.gorizia@promoturismo.fvg.it
www.turismofvg.it

Escursionisti Appassionati di storia e di turismo della memoria Gruppi organizzati
20 min

Durata della visita

20 min

Coordinate GPS

45.970772, 13.446474

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg