Cimitero militare austro-ungarico di Branik II

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
30 min

A Branik (Rifembergo), ovvero nei suoi dintorni, ci sono due cimiteri militari austro-ungarici risalenti alla Grande Guerra. In entrambi sono sepolti per la gran parte soldati caduti nei vicini campi di battaglia o morti nell’ospedale militare a Branik.

Dai dati delle autorità italiane, che negli anni Trenta del XX secolo si occuparono dello scavo dei cimiteri militari, risulta che nel cimitero di Branik II sono sepolti poco più di 400 soldati austro-ungarici. Del cimitero bellico originario sono oggi conservati solo tre tombe di ufficiali, altre sono spianate a livello del terreno e ricoperte dall’erba.

Nel 2008, a ricordo dei soldati rumeni caduti sul fronte dell’Isonzo, in questo cimitero è stato collocato un monumento.

Elenchi dei soldati caduti

Foto: Fundacija Poti miru

Accesso e informazioni utili

Accesso

I cimiteri militari (Branik I & II) si trovano nelle immediate vicinanze di Branik. Il cimitero militare di Branik I si trova al centro del paese, nelle immediate vicinanze del cimitero civile, mentre il cimitero militare di Branik II si trova a un chilometro e mezzo di distanza in direzione di Spodnja Branica, poco prima della frazione di Hmeljaki.

Informazioni

Center za obiskovalce Pot miru, Kobarid

(Centro visitatori “Walk of Peace”, Kobarid)

Gregorčičeva ulica 8

SI–5222 Kobarid

+386 5 389 0167, +386 31 586 296

turizem@potmiru.si, info.italy@thewalkofpeace.com

www.thewalkofpeace.com

Escursionisti Ciclisti Appassionati di storia e di turismo della memoria
30 min

Durata della visita

30 min

Coordinate GPS

45.854807, 13.800083

Periodo consigliato

gennaio‒dicembre

Materiali promozionali

Interreg